POSIZIONE Via Nino Oxilia, 40, Torino, Città Metropolitana di Torino, Italia
ARTISTA Wesok
TECNICA Spray
ANNO 2018
FOTO Federico Negri

Realtà aumentata:

TITOLO Looks like an Egyptian
ARTISTA Matteo Gozzarino

All’interno della jam Oxilia organizzata da Murarte, vi è l’opera del writer Wesok il quale, in risposta al tema proposto dall’associazione culturale Monkeys Evolution di illustrare un elemento rappresentativo di Torino, sceglie di raffigurare la sfinge. È un chiaro riferimento al famoso Museo Egizio, secondo al mondo per importanza archeologica. In quest’opera, l’artista mantiene il tratto tipico della sua produzione; nel gioco di prospettive mischia lo stile classico dei graffiti con una scelta grafica di tagli, sovrapposizioni di livelli e linee prospettiche. La figura mitologica, emblema delle civiltà del passato, sorride divertita pronta ad accogliere il turista che arriva in città, alternando colori caldi e freddi.






Prova l’opera in realtà aumentata seguendo i 4 semplici passaggi descritti di seguito:

Scarica l'app Bepart sul tuo smartphone o tablet.

Inquadra la foto sullo schermo di un altro device.

Lasciati sorprendere dalla realtà aumentata.